Questo sito web utilizza i cookie
Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Se continui ad utilizzare questo sito web, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
 

Condizioni geneali di vendita

1 Le Ns. offerte s'intendono valide ed impegnative per risposta entro10 (dieci) giorni.

2 I contratti conclusi dai Ns. Agenti e/o rappresentanti non sono definitivi se non da Noi regolarmente accettati e confermati.

3 La merce s'intende venduta franco Ns. Sede e viaggia a rischio e pericolo del Committente anche se il prezzo fosse stabilito franco destino.
Non rispondiamo quindi di alcun reclamo nè per mancanza di peso, nè per avarie di viaggio, di ciò essendo responsabili i Vettori ai quali il
Destinatario deve fare le riserve prima del ritiro della merce.

4 Le eventuali assicurazioni sul trasporto devono essere fatte a cura e spese del Committente salvo accordi diversi espressamente pattuiti.
Ciò vale anche per le spedizioni a mezzo nave. Quindi ogni contestazione dovrà essere rivolta, a cura del Committente, alla compagnia
di navigazione ed alla compagnia di assicurazione.

5 Non si accettano reclami trascorsi 10 (dieci) giorni dal ricevimento della merce.

6 In caso di reclamo, effetuato in tempo utile, la merce dovrà essere tenuta integralmente a ns. disposizione per i controlli del caso.
Gli eventuali difetti del materiale e/o vizi occulti da Noi ignorati, errori e differenze eccedenti le normali tolleranze di fabbricazione
non potranno obbligarci che alla sostituzione pura e semplice del pezzo difettoso, senza diritto di rifusione di danni di qualsiasi specie.
Le merci da sostituire dovranno essere preventivamente restituite in buono stato di conservazione.

7 I prodotti restituiti restano di Ns. proprietà.

8 I termini convenuti per le consegne non sono impegnativi, ma subordinati alla possibilità di fabbricazione. Un eventuale ritardo non può
dar luogo da parte del Commitente al diritto di qualsiasi rifusione di danno o interessi.

9 La guerra, le epidemie, gli scioperi, le interruzioni ferroviarie, i guasti al macchinario e tutte quelle cause che possono dar luogo all'arresto
parziale o totale del lavoro nei Ns. stabilimenti, s'intendono considerati come altrettanti casi di forza maggiore, che autorizzano la
sospensione dell'esecuzione dei contratti.

10 Il pagamento delle fatture deve essere fatto in contanti netto alla scadenza convenuta, alla Ns. Sede.

11 Trascorso il termine stabilito decorrerà, senza bisogno di avviso o di messa in mora, l'interesse del quattro per cento oltre il tasso ufficiale di sconto.
In caso di ritardo nei pagamenti ci riserviamo il diritto di spiccare tratta a vista con aggiunta degli interessi, delle spese di incasso e dei bolli.

12 In sede di pagamento non sono ammesse detrazioni per sconti cassa, abbuoni arrotondamenti, ecc. che non siano stati pattuiti in precedenza.

13 Il ritardo nei pagamenti fa perdere al Committente ogni diritto di sconto cassa eventualmente pattuito.

14 Ogni garanzia sui Ns. prodotti verrà a cessare in caso di manipolazione e/o modifiche effetuate da parte di terzi e/o comunque in caso di errori
di terzi in sede di posa in opera.

15 Per la merce non interamente pagata in contanti il Committente accetta la stipulazione del patto di compravendita con riserva della proprietà
a favore del venditore (art. 1523 e seg. del C.C.). La merce resterà pertanto di proprietà del venditore fino al pagamento dell'ultima rata, pur
assumendo il compratore dal momento della consegna ogni rischio inerente alle merci consegnate, nessuno escluso anche in dipendenza di forza
maggiore.

16 L'imballo, salvo diversi accordi è effettuato in normali cartoni e si intende a totale carico del Committente. Ogni pacco è predisposto per
contenere il numero pezzi indicato sul presente listino. Per esigenze di spedizione ci riserviamo di arrotondare, per eccesso o per difetto,
la quantità ordinata per raggiungere la confezione indicata.

17 Il Committente non potrà mai invocare una pattuizione in contrasto e/o aggiunta alle presenti condizioni Generali di Vendita, a meno che
detta pattuizione non risulti scritta e accettata da entrambe le parti.

18 La venditrice si riserva il diritto di modifica, senza preavviso, di ogni suo stampato.
Tutti gli stampati sono a titolo di massima e viene interdetta ogni loro riproduzione, anche parziale, sensa consenso scritto.

19 Il Committente, sottoscrivendo un'ordinazione, dichiara di conoscere e accettare integralmente le presenti condizioni generali di vendita.

20 Per le vendite effettuate con pagamento differito il mancato pagamento, anche di una sola rata, comporterà decadenza immediata del beneficio
del termine (art. 1186 C.C) talchè il venditore potrà chiedere il pagamento dell'intero debito.

21 Per qualsiasi vertenza e/o contestazione unica competente è l'autorità giudiziaria di Lagonegro.
 

Imballo: I bancali non resi saranno addebitati a 10 Euro cadauno

RESI:
Eventuali resi di merce devono essere sempre da noi autorizzati per iscritto previa compilazione di apposito modulo, e dovranno comunque sempre pervenirci in porto franco.
Si respingono spediti in porto assegnato.